Facebook lancia Shops per portare online i negozi colpiti dalla crisi

Facebook lancia Shops per portare online i negozi colpiti dalla crisi

Con Shops, Facebook vuole prendersi con decisione una fetta del settore dell’ecommerce. Non tanto per fare concorrenza ad Amazon (per ora), quanto per porsi come sostituto di tutti quei servizi che consentono ai piccoli artigiani di vendere prodotti facilmente online, come il popolare negozio Etsy. O meglio, di quelli che non collaborano con l’azienda di Mark Zuckerberg: Shops è infatti basato su servizi di terze parti come Shopify, BigCommerce e Woo, che già offrono la possibilità di creare negozi online facilmente. L’approccio è lo stesso: su Facebook i venditori potranno realizzare velocemente un punto vendita virtuale dove vendere i propri prodotti.

“Se non puoi riaprire fisicamente il tuo negozio o ristorante, puoi sempre prendere ordini online e inviarli alle persone” ha spiegato Zuckerberg in una diretta sul suo profilo. “Stiamo osservando molti piccoli negozianti che non hanno mai avuto un business online realizzarlo per la …

 

Facebook lancia Shops per portare online i negozi colpiti dalla crisi

visita la pagina 

Lascia un commento