Fase 2 Boccia, ‘ipotesi spostamenti tra Regioni differenziati prima tra chi meno rischio

Fase 2 Boccia, ‘ipotesi spostamenti tra Regioni differenziati prima tra chi meno rischio

Roma, 10 mag. (Adnkronos) – Aprire agli spostamenti da una Regione all’altra step by step, prima dando il disco verde a quelle limitrofe e con minori contagi, poi in seconda battuta a tutte le altre. Di certo però è escluso che ci si potrà muovere tra Regioni diverse già dal 18 maggio. A spiegare all’Adnkronos una delle ipotesi sul tavolo è il ministro agli Affari regionali Francesco Boccia.

Gli spostamenti interregionali “dipendono dal sistema di monitoraggio, poi, con ogni probabilità, ci sarà un meccanismo che consentirà di decidere chi può andare dove. La mia tesi è la seguente: se ci sono due Regioni limitrofe e con basso rischio, lo stesso rischio, allora ci si può spostare, ma non dal 18 maggio comunque, occorrerà più tempo.

Ma è chiaro – rimarca – che chi è a basso rischio non può aprire a chi, invece, ha un alto rischio di contagio”.

A …

 

Fase 2 Boccia, ‘ipotesi spostamenti tra Regioni differenziati prima tra chi meno rischio

visita la pagina 

Lascia un commento