Eventi Firenze

Fiabe in musica con Rossini e Rimskij-Korsakov sotto la Loggia dei Lanzi

Doppio incontro musicale dedicato alle più note pagine delle fiabe in musica, dei poemi sinfonici e dei balletti del Romanticismo italiano, tedesco e russo, risuoneranno sul palcoscenico di Piazza della Signoria, sotto la Loggia dei Lanzi per il 23esimo Festival internazionale delle Orchestre Giovanili.

Giovedì 4 agosto 2022, alle ore 20:30, sarà la volta della formazione Jugend Sinfonie Orchester der Musikschule di Bochum, fondata da Guido van den Bosch, diretta, dal 1999, da Norbert Koop e recente vincitrice del concorso per orchestre giovanili del North Rhein-Westphalia.

Aprirà il suo programma fiorentino con la Sinfonia da La Cenerentola del compositore pesarese, pure eccellente gourmet, Gioachino Rossini; sarà poi la volta della pagina romantica di Carl Maria von Weber, il Concertino per Clarinetto e Orchestra op. 26.

Dalla Germania all’Ungheria con l’esecuzione del poema sinfonico di Franz Liszt Tasso. Lamento e Trionfo, scritto nel 1849, secondo dei tredici composti dall’autore. Il poema e pensato come Ouverture al dramma di Johann Wolfgang Goethe ‘Tristano Tasso’ e fu scritto da Liszt in occasione del centenario dalla nascita del poeta. Si mette in 1º piano la figura del Tasso, poeta della corte ferrarese degli Este, e delle sue vicende personali. E lo stesso Liszt a comunicarci le tematiche affrontate in questa pagina: «Tasso amò e soffrì a Ferrara, e fu vendicato a Roma, e anche ora oggi vive nelle canzoni popolari di Venezia. Questi 3 momenti sono inseparabili dalla sua fama immortale. Per riprodurli in musica, abbiamo prima evocato la sua grande ombra vagante sulla laguna di Venezia, anche ora oggi; poi il suo volto e apparso a noi, nobile e malinconico, come lui guardava alle feste di Ferrara, dove ha creato i suoi capolavori; e, alla fine, lo abbiamo seguito a Roma, la Città Eterna, che lo coronò di gloria e gli rese omaggio, sia come martire che come poeta».

Chiude l’esibizione, legandosi al precedente brano, la suite di Lèo Delibes dal suo balletto Sylvia, composto nel 1876 e tratto dall’Aminta poema pastorale di Torquato Tasso, del quale Sylvia, casta ninfa cacciatrice fedele alla dea Diana, e la protagonista insieme al pastore Aminta.

Venerdì 5 agosto 2022, sempre alle ore 20.30, i 50 elementi della formazione svizzera, l’Orchestra Quipassparlà diretta da Laura Linkola, eseguiranno il Concerto da Esperimento di Gioachino Rossini, per fagotto solista, strutturato nei movimenti Allegro, Largo e Rondò ed interpretato da Jeremy Bager.

Da Rossini al compositore russo Nikolaj Rimskij Korsakov, la serata si conclude con l’esecuzione del suo balletto Scheherazade op. 35, suite sinfonica che trova la sua ispirazione nella raccolta di fiabe de Le mille e una notte; il Sultano Shāhrīyār, convinto che tutte le donne fossero false ed infedeli, giurò di mettere a morte tutte le sue mogli dopo la 1ª notte di nozze. Ma sua moglie Scheherazade si salvò, riuscendo ad intrattenere il suo signore con dei racconti affascinanti, raccontati seriali, per mille e una notte, cosicché il Sultano, preso dalla curiosità, procrastinava continuamente l’esecuzione della moglie, ed alla fine abbandonò del tutto il suo proposito. Di molte cose fantastiche gli raccontò Shahrazād, portando le parole di poeti e di canti, volando di fiaba in fiaba, e di racconto in racconto. La suite sinfonica e, difatti, articolata in 4 movimenti: Il mare e la nave di Sinbad, Il racconto del principe Kalandar, Il giovanotto principe e la ragazza principessa, Festa a Baghdad-Il mare-Naufragio della nave sulle rocce sormontate da un guerriero di bronzo.

Ingresso libero e gratuito per tutti e due i concerti.

Dove: Loggia dei Lanzi Piazza della Signoria, 1
Quando: Dal 04/08/2022 al 05/08/2022 da domani 20:30
Prezzo: Gratis
Info: Altre informazioni florenceyouthfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.