Notizie

Firenze derubata nel posteggio con il trucco degli spiccioli

This content has been archived. It may no longer be relevant

Firenze, 23 aprile 2022 – Gabriella ha 75 anni, risiede a Novoli e va a fare la spesa alla Conad di via Pistoiese. Qui, il giovedì 1ª di Pasqua, e caduta nell’ultima delle trappole che subdoli balordi studiano per fregare oltretutto gli anziani: la frode delle monetine.

Funziona così: gettano degli spiccioli per terra vicino alla macchina di una signora che sta ripartendo. La distraggono e così, aprendo la portiera opposta, le rubano la borsa appoggiata sul sedile del viaggiatore.

I 3 presunti responsabili di questo antipatico raggiro, sono stati fermati nei giorni passati dalla polizia. Ma 1ª dell’arresto, avvenuto in flagranza nel posteggio di un altro supermercato, a Calenzano, hanno mietuto diverse vittime. Gabriella e una di queste.

“Mi sono sentita di colpo impotente – ci racconta -, perché nella borsa che mi hanno preso aveva tutto. Il portafoglio, le chiavi di casa, il bancomat”. Appena si e resa conto del furto, si e precipitata in banca a bloccare la carta, ma i banditi, che forse l’avevano spiata mentre pagava la spesa carpendole così il pin, le avevano gia ritirato il massimo, 2000 euro. Al momento dovrà vedersela con la banca, per essere coperta da quel furto.

Ha dovuto pure comprare un telefono nuovo e cambiare la serratura di casa. Intanto, però, ci tiene a ringraziare i militari dell’Arma della stazione di Peretola: “Mi sono sentita accolta e tutelata, i militari dell’Arma Stefano e in Marco mi sono stati vicini, mi hanno spiegata che prendono di mira i più deboli. E nella mattina di ieri, dopo l’arresto di quei 3, sono stata subito richiamata per fare il riconoscimento. Voglio andare fino in fondo, spero proprio di essere chiamata in tribunale”.

Intanto, però, il tribunale di Prato (competente su Calenzano) ha ratificato l’arresto dei 3 peruviani (Richard Alexander Tello Zorogastua, 31 anni, Andres Linares Fernandez, 28, Misael Agustin De La Colina Palomino, 29, difesi dall’avvocato Elisa Baldocci) ma ne ha liberati uno, De La Colina, posto all’obbligo di dimora. Gli altri due, si trovano in galera a Sollicciano e Prato. E le denunce nei loro confronti, potrebbero aumentare: un raggiro analogo, e avvenuto pure all’Eurospin della Piagge.

Stefano Brogioni

 

 


The post in italian is about:
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/attenti-al-raggiro-con-gli-spiccioli-ci-son-caduta-e-mi-sento-impotente-1.7595673 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/attenti-al-raggiro-con-gli-spiccioli-ci-son-caduta-e-mi-sento-impotente-1.7595673 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

L’article en italien concerne :
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/attenti-al-raggiro-con-gli-spiccioli-ci-son-caduta-e-mi-sento-impotente-1.7595673 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/attenti-al-raggiro-con-gli-spiccioli-ci-son-caduta-e-mi-sento-impotente-1.7595673 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]