Notizie

Fondo strategico regionale, in Liguria stanziati 135 milioni di euro per territorio e imprese

Fondo strategico regionale, in Liguria stanziati 135 milioni di euro per territorio e imprese 

Sono 135 milioni gli investimenti a valere sul Fondo Strategico stanziati dalla giunta regionale, in accordo con Anci (Associazione nazionale comuni italiani), in cinque anni. Sono 8 milioni per la difesa del suolo, 27 milioni per la riqualificazione urbana e il turismo, 85 milioni per le opere pubbliche infrastrutturali e 15 milioni per l’innovazione tecnologica. La suddivisione per province vede assegnati: 38 milioni a Genova, 28 milioni a La Spezia, 22 milioni a Imperia e 28 milioni a Savona. Per gli interventi di valorizzazione del territorio su tutta la regione sono stati finanziati 18 milioni di euro.

Per quanta riguarda la sezione imprese del fondo strategico regionale sono stati stanziati oltre 53 milioni per finanziamenti a sostegno delle imprese. In particolare sono stati finalizzati a finanziamenti per la qualificazione e lo sviluppo dell’offerta turistica, delle strutture ricettive all’aria aperta e dei servizi turistici innovativi, finanziamenti alle imprese per fronteggiare emergenze come gli eventi alluvionali e il crollo di ponte Morandi, finanziamenti alle associazioni sportive, finanziamenti a favore delle imprese per la riqualificazione del settore del commercio al dettaglio e somministrazione alimenti e bevande, interventi di capitalizzazione delle imprese e fondo di garanzia per fronteggiare l’emergenza Covid.

“Grazie ai finanziamenti del Fondo Strategico abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: mantenere le promesse fatte ai cittadini per la valorizzazione e la riqualificazione della nostra regione – dichiara Il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti – Siamo riusciti a finanziare interventi sull’intero territorio, da ponente a levante, sostenendo le amministrazioni comunali nella produzione di progetti infrastrutturali attesi da tempo. Questa è la dimostrazione di come le Regioni siano enti chiave nel dialogo con le amministrazioni locali: abbiamo rete, abbiamo ascoltato i cittadini e siamo riusciti a cogliere le esigenze del nostro territorio”. 

Correlati

Close