Forlì, estorsione a un invalido. Arrestato avvocato di Ravenna

Forlì, estorsione a un invalido. Arrestato avvocato di Ravenna

Forlì, 7 aprile 2020 – Almeno quattro persone sono state ieri mattina tra e nell’ambito di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale forlivese su richiesta della locale procura. Tra i nomi degli arrestati, figura anche quello di un che si trova ora in carcere a Port’Aurea. Le accuse a vario titolo sono di , ed . Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Meldola, la vicenda si è verificata il 17 febbraio scorso nell’abitazione di un cittadino di .

E’ lì che i primi tre indagati, dopo essere entrati nell’alloggio per reclamare il pagamento di , hanno sfondato la porta della camera da letto all’interno della quale si era rifugiato l’uomo, per quindi minacciarlo di morte con frasi del tipo: “Questo è il capo degli zingari venuto per te ad ammazzarti”. A quel punto – continua l’accusa – avrebbero iniziato a colpirlo con …


Post simile

Lascia un commento