Francesco Macrì si è dovuto dimettere dalla presidenza di Estra…

Francesco Macrì si e dimesso dalla presidenza di Estra spa. Il politico aretino ha rassegnato le proprie dimissioni a causa della deliberà dell’Autorità Anti Corruzione. Nel testo del la sua nomina viene contestata e considerata in inosservanza del principio secondo cui un consigliere comunale (Macrì al tempo era stato eletto alle elezioni amministrative del 2014 al Comune di Arezzo) non può andare a ricoprire un incarico in un ente controllato dal pubblico dove (per statuto) il presidente ha deleghe gestionali. La delibera di Anac risale allo scorso 10 novembre, ma fino ad oggi nessuno era a con

 » Continua a leggere…