Sport

Francia, il Marsiglia piega il Psg: ma il finale è una corrida, cinque espulsi

Francia, il Marsiglia piega il Psg: ma il finale è una corrida, cinque espulsi 

PARIGI – Cinque espulsi, tre del Psg tra i quali anche Neymar e due dell’Olympique Marsiglia. Al Parco dei Principi finisce in corrida la gara che segna il ritorno alla vittoria dei marsigliesi contro i parigini dopo 10 anni. Ha deciso una rete nel primo tempo di Thauvin, abile nel tagliare sul secondo palo e chiudere in maniera vincente un assist proveniente dal versante opposto. Da quel momento in poi, tanto agonismo ed una serie di interventi proibiti non sempre sanzionati con la dovuta severità dall’arbitro.

Da segnalare inoltre al 62′ rete annullata per fuorigioco a Di Maria e, un minuto dopo, stessa decisione contro l’Olympique, a causa di un fuorigioco molto dubbio dell’attaccante argentino Benedetto. Poi il finale rovente e nel recupero l’arbitro sventola cinque cartellini rossi: espulsi Kurzawa, Paredes (doppio giallo) e Neymar per il Psg, Amavi e lo stesso Benedetto (somma di ammonizioni) per gli ospiti. Esordio da titolare sporcato da un giallo per l’ex romanista Florenzi, sostituito all’84’. Per il Psg, dopo due partite giocate, la classifica segna sorprendentemente ancora quota 0.

 

Tags
Show More
Close