Attualitá

Germania, Navalnyj sta meglio e ricorda gli attimi prima dell’avvelenamento

Germania, Navalnyj sta meglio e ricorda gli attimi prima dell’avvelenamento 

BERLINO – Migliorano rapidamente le condizioni di Aleksej Navalnyj: l’avvocato anticorruzione starebbe parlando e si ricorderebbe dettagli delle drammatiche ore dell’avvelenamento, quando crollò sul volo tra la città siberiana di Tomsk e la capitale Mosca, sopraffatto dall’agente nervino Novichok. Lo riporta il sito di Spiegel, ricordando che lunedì scorso i medici della Charitè, l’ospedale berlinese dove l’oppositore anti-putiniano è ricoverato, lo hanno sospeso dal coma farmacologico.

rep


Approfondimento

Navalnyj in coma: “È stato avvelenato”

Inquietanti dettagli emergono invece sulle misure di sicurezza che la polizia di Berlino ha attivato sin dal ricovero dell’avvocato russo nella capitale. La Procura regionale ha disposto che Navalnyj sia sorvegliato anche dentro l’ospedale. Ed è stata intensificata la rete di controllo che lo protegge da eventuali nuovi attentati.

rep


Approfondimento

Navalnyj, un blogger troppo popolare. Perché c’è la firma di Mosca dietro il gas “Novellino”

La preoccupazione dei magistrati e della polizia è che con il rapido miglioramento delle sua salute possano aumentare anche i visitatori. E il fatto che Navalnyj si ricordi dettagli del 20 agosto, quando sfiorò la morte, potrebbe…

Tags
Show More
Close