Giordano firma corto con Crescentini

La Campania continua a produrre artisti emergenti nel panorama cinematografico.

Alla 22esima edizione del Festival Internazionale del cortometraggio che si è svolto a Lovere, sul lago d’Iseo, Carolina Crescentini è stata la protagonista di un corto che ha portato al successo, in una rassegna con oltre 300 film, Nello Giordano, napoletano, che ha firmato come direttore della fotografia “Fulmini e saette”, regia di Daniele Lince.

L’opera ha conquistato il “Luccio d’oro” 2019, primo premio assoluto per il miglior film e il trofeo per il migliore corto di una scuola di cinema.

Ecco la motivazione…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer