Firenze

Gorillas licenzia 540 persone in Italia: posti di lavoro in pericolo pure a Firenze

This content has been archived. It may no longer be relevant

#firenze

Redazione 04 luglio 2022 07:30

Gorillas licenzierà 540 lavoratori in Italia. Si tratta di impiegati e lavoratrici di Roma, Firenze, Milano, Bergamo e Torino, mentre la società italiana sarà messa in liquidazione. E’ la denuncia di Fit-Cisl, il sindacato col quale Gorillas aveva sottoscritto il passato aprile l’accordo per inquadrare i rider con il contratto nazionale del lavoro del comparto logistica. 

La startup di food delivery, che solo il passato ottobre aveva chiuso un round di investimento record da un miliardo di euro, aveva già comunicato il passato maggio la necessità di ridurre il proprio personale mandando a casa circa 300 lavoratori. Poi, secondo l’anticipazione de La Repubblica, la scelta di tagliare 540 lavoratori in Italia, che si aggiungerebbero ai 300 di maggio.

Gilbarco, doccia fredda: l’azienda conferma il licenziamento collettivo, in 70 perderanno il lavoro

La società tedesca, con una valutazione superiore al miliardo di euro – nel 2021, ha prima beneficiato dell’esplosione del comparto del food delivery durante l’epidemia ma, con le riaperture e la diminuizione delle ordinazioni dovute pure alla crisi economica scatenata a inizio anno da inflazione e tensioni geopolitiche, ha dovuto fare fronte a un profondo piano di restauro.

Chiude l’impianto di Hugo Boss: 22 licenziamenti / VIDEO

“Questo episodio – sostiene la Cisl – ripropone il confronto su come tali piattaforme di food delivery si insedino in italia in assenza di chiare e definite regole che tutelino le impiegate e gli impiegati.


VEGN2395->> 2022-07-04 05:30:00