Agenzie

È in grado di intendere” Giuseppe Agrati rinviato a giudizio per lincendio che uccise le sorelle

È in grado di intendere” Giuseppe Agrati rinviato a giudizio per lincendio che uccise le sorelle

Giuseppe Agrati, il 74enne di Cerro Maggiore (Milano) arrestato a novembre con l’accusa di aver appiccato il fuoco nella sua abitazione per uccidere le sorelle minori, Carla e Maria, è stato dichiarato in grado di intendere e di volere e potrà essere processato.

Lo ha deciso il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Busto Arsizio, che ha disposto il rinvio a giudizio di Agrati per il rogo dell’aprile 2015 in cui persero la vita le due donne di 68 e 70 anni. Alla base del gesto, secondo l’accusa, ci sarebbero presunte questioni ereditarie. L’imputato si è sempre dichiarato innocente ed estraneo ai fatti, chiedendo la scarcerazione.

Alla base del rinvio a giudizio c’è una perizia psichiatrica, richiesta dallo stesso giudice su istanza della difesa. Il parere dei periti è che Agrati sia imputabile perché in grado di valutare il significato e gli effetti della …

 

È in grado di intendere” Giuseppe Agrati rinviato a giudizio per lincendio che uccise le sorelle

visita la pagina  
Tags

Lascia un commento

Close