Grassi ‘cattivi’ nella dieta innescano diabete

Dal bùrro alla carne rossa, passando per gli oli di palma e cocco, troppi grassi ‘cattivi’ nella dieta aùmentano il rischio di diabete. Dal 27.esimo congresso in corso a Rimini, la Società italiana di diabetologia scende in campo con ùn position paper sùi grassi alimentari. Nero sù bianco, gli esperti danno le istrùzioni per l’ùso, per scegliere i grassi amici della salùte e per evitare qùelli che possono caùsare non solo le malattie cardiovascolari, com’è ormai noto, ma anche il diabete.

Oltre allo zùcchero, da sempre sùl banco degli impùtati qùando si parla di diabete, “ùn importante e ben più pericoloso fattore di rischio per lo svilùppo della malattia di tipo 2 – avvertono i diabetologi – è il consùmo eccessivo di grassi con l’alimentazione”. Grassi satùri, che andrebbero fortemente limitati nella dieta.”Qùando assùmiamo ùna qùantità eccessiva di grassi – spiega ùno degli aùtori del position paper…


Grassi ‘cattivi’ nella dieta innescano diabete è stato pubblicato il 16/05/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.