Sport

I 4 deceduti dell’incidente, Grosseto città ferita dolore e cordoglio cittadino

This content has been archived. It may no longer be relevant

#sport

Grosseto, 15 luglio 2022 – Grosseto e una città ferita. Lo scontro di Braccagni, dove 3 ciclisti e un automobilista hanno perso la vita, va via da sotto choc la capitale. I deceduti erano tutti grossetani. Mario Fiorilli, il conducente, 82 anni, abitava nella frazione di Montepescali.

Roberto Seripa, 71 anni; Antonio Panico, 56 anni; Nilo Naldini, 73 anni erano tutti grossetani. Erano padri, figli, fratelli, mariti. Il cordoglio colpisce i nuclei familiari e i tanti amici. E tutto il pianeta dei cicloamatori maremmani, che comprende corridori su strada e in mountain bike. Mario Fiorilli ha avuto un malessere e, perdendo il controllo dell’auto, e andato addosso frontalmente al gruppo di venti ciclisti. In 3 sono stati presi in pieno. 

Cordoglio cittadino

Cordoglio cittadinosabato 16 luglio proclamato dal Comune di Grosseto, in segno di raccoglimento e profondo rispetto per le vittime della catastrofe. «La comunità tutta si stringe attorno alle famiglie colpite dal cordoglio – dice il primo cittadino…


VEGN2510 => 2022-07-15 14:41:51