I navigator campani sul piede di guerra contro De Luca: sciopero della fame, grave ingiustizia

I navigator campani annunciano l’inizio dello sciopero della fame e chiedono l’intervento del Capo dello Stato. La nuova forma di protesta prenderà il via lunedì quando, davanti alla sede della Regione Campania, terranno un presidio. La scelta di utilizzare «questa estrema modalità di espressione è dettata – spiegano – dall’atteggiamento del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che ad…
Leggi anche altri post Regione Campania o leggi originale
I navigator campani sul piede di guerra contro De Luca: sciopero della fame, grave ingiustizia  


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer