Notizie

Il Covid miete un’altra vittima 55 i nuovi contagi in provincia

Deceduto nel reparto di terapia intensiva di Prato un 78enne che abitava a Buggiano Tre ricoveri nel giorno  di ieri all’ospedale San Jacopo 

R.G.-M.D. 03 Dicembre 2021

pistoia. Nel giorno dove il contagio continua a correre, con 55 nuovi casi di positività, il virus miete un’altra vittima in provincia di Pistoia: si tratta di Giotto Vellei, 78 anni, di Buggiano, spirato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Prato, dove era ospedalizzato. Si tratta del decesso numero 688 causato dal virus tra i residenti in provincia dall’inizio della epidemia.

Daniele Bettarini, primo cittadino di Buggiano, e fra quelli amministratori che curano minuziosamente tabelle, percentuali e proiezioni riguardo il Coronavirus per quanto riguarda la provincia di Pistoia. E il suo comune, in Valdinievole, e quello che ha la media abitanti più bassa colpita da virus : l’8,78 % (dato calcolato dal febbraio scorso). Tuttavia ieri ha perso un altro borghigiano in questa lotta senza quartiere contro la subdola malattia, come lui stesso ha comunicato dalla sua pagina Facebook. «Purtroppo a Buggiano – afferma –- il virus ha causato il decesso di un nostro concittadino di 78 anni. Condoglianze ai familiari per la grave perdita».

Giotto Vellei era residente nella zona dell’Aquila, in pratica sulla strada che porta a Pescia.

Come detto, ieri sono stati 55 i nuovi contagi, diagnosticati sulla base dei tamponi effettuati nel giorno di martedì: Agliana 3, Buggiano 4, Chiesina Uzzanese 1 , Larciano 1, Massa e Cozzile 1, Monsummano 1, Pescia 3, Pieve a Nievole 1, Pistoia 27, Quarrata 6, San Marcello e Piteglio 2, Serravalle Pistoiese 3 , Uzzano 1. L’indice settimanale dei casi di positività ogni 100mila abitanti rimane stabile a quota 114, ad ogni modo, come av

 » Continua a leggere…