Siena

Il Palio della ripartenza, oggi la Storia ritorna fra i canapi. Tutto il pianeta guarda Siena

This content has been archived. It may no longer be relevant

#siena

A seguito del lungo fermo, 10 contrade si contenderanno nuovamente il “Cencio“ in Piazza del Campo. Ammesse 15mila persone nella Conchiglia, più 3mila sui palchi. Imponenti misure di sicurezza

Palio, la prova generale di ieri (Foto Lazzeroni)

Palio, la prova generale di ieri (Foto Lazzeroni)

Siena, 2 luglio 2022 – ​Prima di staccare i focolai di crisi di governo, nel vertice di Cortona con Giuseppe Conte e Roberto Speranza, il segretario del Pd e parlamentare del collegio di Siena Enrico Letta ha voluto pestare con i piedi il tufo in Piazza del Campo, prima della prova generale di la notte scorsa. “Sono felice per il ritorno del Palio, dopo 2 anni di stop per l’epidemia. E’ la festa simbolo dell’Italia, è la celebrazione dello spirito di Siena. Mi spiace non poter esserci per altre emergenze”. Quello di Enrico Letta è solo l’esempio più recente, più fresco, di quanto il Palio sia da sempre la vetrina politica per eccellenza. Nel 2018 l’allora ministro dell’Interno, Matteo Salvini, scattò valanghe di selfie dalle trifore di Palazzo Pubblico, per immortalare l’Italia verde-gialla, che era riuscita ad espugnare pure il Comune di Siena. Alla fine degli anni Novanta, sempre da quelle trifore, si affacciarono Romano Prodi, Lionel Jospin e Gerard Schroeder, primi Ministri e cancellieri di un’Europa governata dalla sinistra. E poi ad agosto arrivò pure Tony Blair. Il Palio è tornato, viva il Palio.


VEGN2395->> 2022-07-01 20:43:00