Immigrato accoltella connazionale, preso

Un immigrato del Marocco di 41 anni, che era detenuto agli arresti domiciliari ha tentato di uccidere a coltellate un connazionale in un’ abitazione di Eboli (Salerno)

E’ accaduto poco prima delle 5 in via Riccardo Romano

Nell’ abitazione del 41 enne, che era ai domiciliari per rapina e violenza privata – secondo quanto hanno ricostruito i Carabinieri – si trovava illegalmente un connazionale, che l’ uomo ha aggredito vibrandogli diverse coltellate, una delle quali all’ arcata oculare destra ed una al collo

I Carabinieri della Compagnia di Eboli hanno bloccato il 41 enne, che è stato arrestato…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer