Inseguito da due italiani, muore immigrato

Due italiani sono stati denunciati in stato di libertà per omicidio preterintenzionale in concorso in relazione all’uccisione, ad Aprilia, di un marocchino di 43 anni. E’ quanto si legge sul sito di ‘Latina Oggi’, secondo cui gli indizi a carico dei due, incensurati e quarantenni del luogo, sono emersi dapprima dalla visione di telecamere di videosorveglianza, quindi da testimonianze di persone presenti, impossibilitate a negare davanti all’evidenza.

Uno degli indagati era rimasto sul luogo del fatto, l’altro, resosi irreperibile e avendo saputo che era ricercato, si è infine costituito. La vittima è stata identificata in un marocchino di 43 anni con precedenti di polizia. Aveva con sé uno zaino con arnesi da scasso.Secondo quanto ricostruito dal sito Latina24ore.it, intorno alle 2 un abitante della zona di via Guardapasso ha segnalato “una Renault Megane sospetta con…
LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer