Sport

Internazionali tennis a Roma, Sinner, Travaglia e Sonego non sbagliano

Internazionali tennis a Roma, Sinner, Travaglia e Sonego non sbagliano 

ROMA – Per essere una prima giornata interlocutoria è stata una giornata interessante, quella degli Internazionali Bnl di tennis. Innanzitutto, perchè senza pubblico. Un’anomalia che non durerà solo di lunedì, purtroppo. Ma i tennisti ormai non sembrano farci più caso, ormai: sembrano abituati, e pensano solo ai risultati. Ecco, a proposito di risultati, qualcosa da segnalare c’è, in attesa dei big che entreranno in scena al secondo turno. Ad esempio, gli azzurri Sonego, Sinner e Travaglia: il primo ha superato il georgiano Basilashvili, il secondo in serata ha regolato il francese Paire che ha dato più volte in escandescenze e il terzo, ormai quasi a mezzanotte, ha avuto la meglio sull’americano Fritz (6-4, 7-6). 
Questi sono successi importanti perchè sono le classiche vittorie di conferma, con avversari che non sono star ma comunque d’esperienza, cioè i classici ostacoli in caso di distrazioni. A questi squilli si aggiungono anche quelli di Musetti e Cecchinato: quest’ultimo conferma le sue voglie di rivalsa e rit che orno ad alti livelli, mentre il primo fa il suo ingresso in un Masters 1000 per la prima volta in carriera. Non è andata bene a Gianluca Mager che, dopo un set alla pari con Dimitrov, è uscito dal match nel secondo set.
Forse il colpo più bello, perchè inatteso, è stato di Jasmine Paolini: capace di disporre della lettone Sevastova in due set, cosa non riuscita a Camila Giorgi, fuori in tre set dalla Yastremska. Per la…

seguicicontrolla la notizia dal sito di origine
Show More
Close