Isernia ricorda vittime bombardamento

Alle 10,23 Isernia si è fermata per commemorare le vittime civili del bombardamento alleato del 10 settembre 1943.

Il momento è stato scandito dai rintocchi delle campane della Cattedrale dove il vescovo, Camillo Cibotti, ha officiato la Santa Messa.

Poi le autorità civili e religiose hanno attraversato i luoghi del centro devastati dalle bombe fino a raggiungere il monumento che ricorda le centinaia di vite spezzate per le quali Isernia ha ricevuto la Medaglia d’Oro al Valor Civile. “Oggi è il 76/o anniversario di un bombardamento ignobile – ha detto il sindaco Giacomo d’Apollonio – per il quale…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer