Istruzione, la chiusura prolungata delle scuole aumenta lisolamento sociale dei bambini

Istruzione, la chiusura prolungata delle scuole aumenta lisolamento sociale dei bambini

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

L’emergenza sanitaria in atto, dilagatasi a livello globale, ha causato uno stop forzato delle scuole e dei servizi della prima infanzia, portando inevitabilmente a ripercussioni negative sulle condizioni psicologiche dei bambini che ormai da mesi vivono in una vera e propria condizione di isolamento sociale. Basti pensare che secondo una recente indagine dell’American Health Association che ha coinvolto oltre duemila bambini, pubblicata sul The New York Times, 1 su 5 ha manifestato sintomi depressivi e stato di infelicità per via della mancanza di relazione con i coetanei. E ancora, secondo una ricerca pubblicata su Psychology Today, un periodo prolungato di desocializzazione scaturisce in un deficit di attenzione e capacità di espressione, ed è stato stimato un incremento del 55% del tempo trascorso davanti …

 

Istruzione, la chiusura prolungata delle scuole aumenta lisolamento sociale dei bambini

visita la pagina 

Lascia un commento