Economia

Le Borse di oggi, 26 agosto. Listini in stand-by dopo la cavalcata, attese le mosse della Fed

Le Borse di oggi, 26 agosto. Listini in stand-by dopo la cavalcata, attese le mosse della Fed 

MILANO – I listini azionari stazionano sui livelli conquistati nelle ultime sedute, durante le quali Wall Street ha macinato nuovi record beneficiando delle prospettive di terapie anti-Covid sulla base del plasma dei guariti dal virus, annunciate dal presidente Trump, e continuando a scommettere sulle politiche espansive delle Banche centrali.

I future sulle Borse europee si presentano misti con un generale orientamento al cauto rialzo.

La seduta si è mossa debole in Asia, mentre i future sullo S&P500 sono poco mossi. Shanghai cala dell’1%, Hong Kong perde lo 0,02%. Singapore scende dello 0,87%. Seduta improntata alla cautela per la Borsa di Tokyo con gli investitori che traggono profitto dai recenti rialzi e preferiscono attendere le indicazioni che giungeranno domani dalla tradizionale riunione della Fed a Jackson Hole. L’indice Nikkei dei titoli guida, al termine delle contrattazioni, si è fermato a 23.290,86 punti (-0,03%) mentre il più ampio indice Topix è indicato a -0,17% a 1.622,24 punti.

La Banca centrale cinese è ancora intervenuta sul mercato iniettando oltre 24 miliardi di euro di liquidità con tasso reverse repo a 14 giorni invariato al 2,2%. La scorsa settimana, la Pboc ha iniettato 700 miliardi di yuan tramite la sua linea di prestito a medio termine di un anno per garantire un’ampia liquidità nel sistema bancario. Le autorità cinesi hanno attuato una serie di misure per sostenere l’economia durante la pandemia di coronavirus con concessione di…

Tags
Show More
Close