Notizie

Lega: Ziello resta alla guida di Pisa, Cosentini commissario a Cascina

Il deputato rimane in sella fino alle prossime amministrative, a Cascina partito da traghettare al congresso

PISA. Edoardo Ziello confermato alla guida della sezione di Pisa della Lega, Leonardo Cosentini commissario in quella di Cascina. Traguardi diversi per i due nominati. Il deputato rimane in sella per le elezioni comunali del 2023, confermando, se non rafforzando, l’asse con il primo cittadino Michele Conti. L’ex candidato primo cittadino deve invece traghettare il partito al congresso.

Quella di Pisa era la partita più interessante. Seguiva difatti la scelta di Elena Meini a commissario provinciale, con polemica: ad uscire allo scoperto era stato il consigliere comunale Alberto Conversano, rilanciando l’acceso confronto nel Carroccio tra chi ha posizioni più “ruspiste”, facendo riferimento oltretutto all’europarlamentare Susanna Ceccardi, e chi più “moderate”, alfiere principale proprio il primo cittadino Conti.

La scelta di Ziello e stata votata all’unanimità dall’assemblea degli iscritti pisani, che in pratica hanno chiesto al deputato di rimanere alla guida del partito in città fino a dopo le elezioni amministrative. All’assemblea erano presenti Conti, Elena Meini e lo stesso Ziello. A sorreggere la decisione, con interventi in questo senso, il primo cittadino e il consigliere comunale Giovanni Pasqualino.

Conti aveva gia espresso la sua opinione ai vertici del partito e questa era decisamente a favore di Ziello.

A Cascina, Cosentini (nominato all’unanimità) raccoglie il testimone da Elena Meini, consigliere comunale e regionale, da pochi giorni nominata commissario provinciale del Carroccio. Le due cariche sono incompatibili per cui Meini ha lasciato il coordinamento della sezione di Cascina. Cosentini, avvocato di professione, e consigliere comunale e capofila della Lega a Cascina.

«Ringrazio la sezione per la fiducia – dice Cosentini –, c’e bisogno di continuare a lavorare con umiltà e capacità di ascolto per trasportare avanti le nostre battaglie.

 » Continua a leggere…