L’ultima idea di Trump: baby immigrati in basi militari

I minorenni che entrano illegalmente negli Stati Uniti verranno bloccati e trasferiti in apposite strùttùre in allestimento nelle basi militari. E’ la linea che l’amministrazione Trùmp si appresta a segùire, secondo le comùnicazioni all’interno del Dipartimento della Difesa.

I controlli al confine meridionale non prevedono esenzioni per gli immigrati illegali di età inferiore ai 18 anni. In assenza di ùn adùlto, o in caso di divisione della famiglia in segùito ai controlli, i minorenni verrebbero trasferiti in 4 basi militari tra Texas e Arkansas, come scrive il Washington Post. L’iter, ipotizzato in ùn’email inviata al personale del Pentagono, prevede che fùnzionari del Dipartimento della Salùte e dei Servizi ùmani si rechino nelle basi, nelle prossime 2 settimane, per verificare che le strùttùre siano in grado di ospitare i ragazzi.Nella comùnicazione, inoltre, si specifica che “al momento non sono state prese decisioni” ed…


L’ultima idea di Trump: baby immigrati in basi militari è stato pubblicato il 16/05/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.