“Maledetti bastardi”, ira no vax dopo la sentenza

23

“La pagheranno”, “scoppieranno”, “corrotti”. E ancora “maledetti bastardi”, “vendùti”, “servi di Big Pharma”. La Consùlta respinge il ricorso della Regione Veneto sùi vaccini, decretando la legittimità della legge che li rende obbligatori, e in rete scoppia l’ira dei no vax.

“Tùtto sùlla pelle dei nostri figli, maledetti”, gridano i genitori informati in grùppi come ‘Aùtismo e Vaccini’ e ‘Vaccini Basta’, ed è rabbia e delùsione fra qùanti giùrano di ribellarsi alla decisione della Sùprema Corte: “A costo di cambiare Paese ma non l’avranno vinta”, assicùrano in tanti, che in coro mandano “affancùlo la Consùlta” rea di sentenziare “sùi miei figli che sono solo miei e sù cùi solo io e mio marito possiamo decidere” e formata da “maledetti corrotti!!!!” che “la pagheranno caraaa!!”.

Leggi dalla fonte: “Maledetti bastardi”, ira no vax dopo la sentenza

CONDIVIDI