Video

Manifestazione no green pass davanti alla Regione Toscana| "Giani dimettiti" | VIDEO

#Manifestazione #green #pass #davanti #alla #Regione #Toscana #quotGiani #dimettitiquot


Manifestazione no green pass davanti alla Regione Toscana: “Giani dimettiti”

Danielli, Movimento Fuoco 2020: “Con queste norme sembra di essere in dittatura”

CRONACA . Davanti alla sede del consiglio regionale della Toscana si sono riunite tutte le sigle contrarie al green pass, alla sua estensione nella vita di tutti i giorni. Movimenti sociali e politici hanno urlato il loro dissenso chiedendo anche le dimissioni del presidente della Regione Giani. Martino Danielli, Movimento Fuoco 2020 di Siena: “Noi crediamo che le parole siano incresciose in molti casi e che un rappresentante delle istituzioni dovrebbe sempre tener presente i diritti e gli articoli che la Costituzione sancisce. Siamo qui perché le parole di Giani e l’atteggiamento del Consiglio regionale è privo di discernimento. Siamo contro il green pass perché sono norme assolutamente incostituzionali e violano la libertà personale dei cittadini. Luca Bandini del partito 3V: “La vera emergenza oggi è democratica perché le masse stanno accettando restrizioni profondamente ingiuste, antiscientifiche e illogiche. Ora si parla addirittura di vietare l’accesso ai luoghi di lavoro a chi non ha il green pass, che non garantisce di non essere contagiati”. Mario Monforte, docente di storia e filosofia in pensione: “Una cosa è il vaccino, altro è il green pass. Ognuno è libero di informarsi e scegliere se vaccinarsi o meno. Il green pass lo trovo insopportabile perché porta a una discriminazione tra i cittadini incostituzionale”.

—-