Maxi-truffa: 25mila mascherine “per l’ospedale di Varese” vanno a un’azienda di Torino

Maxi-truffa: 25mila mascherine “per l’ospedale di Varese” vanno a un’azienda di Torino

Varese, 9 aprile 2020- Erano dirette all’, invece si trovavano indel Torinese. A farle arrivare in Italia era stato un 36enne ititolare di un’azienda con numerosi punti vendita a Torino che, approfittandlo della situazione, ha importato dalla Cina divers fornendo alla dogana , al fine di garantirsi uno “svincolo” rapido delle merci e, soprattutto, di evitare eventuali sequestri.

Una scoperta dalla Guardia di finanza di Torino, che ha permesso di sequestrare finora 45mila delle circa 400mila mascherine Tra queste, circasono state trovate in un’azienda di Settimo Torinese e sulla scatole era ben chiara . Il titolare dell`azienda è stato denunciato per ricettazione.


Post simile

Lascia un commento