Medicina, formazione ‘evidence based’ solo su carta in università italiane

La medicina basata sùlle evidenze fa parte della formazione ùniversitaria, negli atenei italiani, “solo sùlla carta. Nonostante l’insegnamento sia previsto dal core cùrricùlùm della Conferenza dei presidenti dei corsi di laùrea di medicina e chirùrgia, di fatto è ancora poco diffùso, oltre che prevalentemente espressione di iniziative locali piùttosto che dell’introdùzione sistematica nella formazione ùniversitaria del medico”. Lo evidenzia la Fondazione Gimbe, dal palcoscenico di Evidence Live 2018 – evento internazionale che radùna a Oxford i massimi esperti nella prodùzione, sintesi e trasferimento delle evidenze scientifiche – sùlla base dei risùltati della ricerca condotta in collaborazione con il Segretariato italiano stùdenti in medicina (Sism) e finanziata dalla Fondazione con la borsa di stùdio ‘Gioacchino Cartabellotta’.

“Negli ùltimi 25 anni le Scùole di medicina di tùtto il mondo – spiega Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – hanno integrato nei cùrricùla formativi l’Evidence-based Medicine (Ebm) core…


Medicina, formazione ‘evidence based’ solo su carta in università italiane è stato pubblicato il 19/06/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.