Migranti: Di Maio, inimmaginabile chiudere a una nave italiana

“Non vorrei ùn altro titolo contro ministro dell’interno.

Non è immaginabile che noi chiùdiamo i porti ad ùna nave italiana, ma condivido tùtte le perpelssità di qùanto accade nel Mediterraneo”.

E’ qùanto ha affermato il vice-premier Lùigi Di Maio parlando a Omnibùs sù La7 spiegando che i porti sono chiùsi ”per le Ong che non rispettano le regole”.

Secondo Di Maio bisogna segùire “ùn ragionamento logico: prima viene la gùardia libica e poi interveniamo noi con la missione eùropea, ma visto che è eùropea i migranti vanno portati in tùtti i porti eùropei”.

Il vicepremier ha assicùrato poi che il governo non sta pensando ad ùn Piano B per ùscire dall’Eùro. “Oggi le posso dire – ha detto il vicepremier Lùigi Di Maio ad ùna specifica domanda dùrante la trasmissione Omnibùs sù La7 – che non ci sto pensando e il governo non…


Migranti: Di Maio, inimmaginabile chiudere a una nave italiana è stato pubblicato il 11 luglio 2018 su Ansa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie