Politica

Migranti, Musumeci soddisfatto a metà dell’incontro con Conte: “Tanti impegni ma nessuna certezza”

Migranti, Musumeci soddisfatto a metà dell’incontro con Conte: “Tanti impegni ma nessuna certezza” 

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, appena ieri sera, gli aveva detto “basta slogan”. Stamattina, però, il presidente della Regione Nello Musumeci già ricomincia: “Lo ‘Stato Sicilia’ – dice – ha fatto tutto quello che non era stato fatto prima dallo ‘Stato Roma’”. Il governatore si dice “soddisfatto a metà dell’incontro di ieri perché ci troviamo di fronte a tanti impegni ma a nessuna certezza. La diffidenza da parte mia e da parte nostra è più che legittima se si tiene conto che dopo 10 anni è stato posto seriamente il tema del flusso migratorio in un confronto diretto tra il governo centrale e quello regionale”.

Politica

Migranti, il piano per Lampedusa

Ieri sera il premier Conte ha promesso che già entro domani sera l’hotspot di Lampedusa sarà svuotato, e che all’isola saranno concesse agevolazioni fiscali: “È normale – aggiunge Musumeci, intervistato da Radio Anch’io su RadioRai Uno – che ci siano da parte nostra delle riserve, valuteremo uno per uno gli impegni assunti in relazione alle scadenze e al calendario che lo stesso capo del governo si è dato; però non c’è dubbio che siamo riusciti con l’ordinanza delle due settimane trascorse a porre finalmente il tema della migrazione anche in relazione all’aspetto umanitario e sanitario. Io mi occupo essenzialmente della sanità e quindi il consentire che questi esseri umani, questi…

Tags
Show More
Close