Milano| Veronesi su Bernardo| "Inaccettabile non riuscire a definirsi antifascista" | VIDEO

#Milano #Veronesi #Bernardo #quotInaccettabile #riuscire #definirsi #antifascistaquot



Milano, Veronesi su Bernardo: “Inaccettabile non riuscire a definirsi antifascista”

Maratona democratica musicale in città tra brani classici e ‘Bella ciao’

. “Il candidato sindaco Bernardo ha detto che non si definisce, e quindi non è, antifascista. Non ho nulla di personale contro Bernardo, ma queste parole sono inaccettabili. Prima la storia della pistola in ospedale, poi Durigon su Mussolini e infine questa strizzatina d’occhi al fascismo. È ora di dire basta: c’è una linea che non può essere oltrepassata, su queste cose non è consentito scherzare”. Lo ha detto il direttore d’orchestra Alberto Veronesi, impegnato politicamente a sostegno di Beppe Sala per le prossime comunali, a proposito delle ultime affermazioni del candidato del centrodestra. Ha organizzato una Maratona democratica musicale, con nove concerti in giro per i quartieri di Milano, per riaffermare l’anima profondamente antifascista della città tra brani classici e ‘O mia bela Madunina’ passando anche per ‘Bella ciao’.

—-