Notizie

Misiani (Pd), 300 milioni di euro rubati dal governo, grave danno per Livorno e la Toscana.

Il Partito Democratico continua la sua mobilitazione contro la decisione del governo Meloni di congelare i 300 milioni di euro necessari per il collegamento ferroviario del porto di Livorno e interporto di Guasticce alla rete nazionale. Durante un’iniziativa al Palazzo del Portuale di Livorno, il senatore Antonio Misiani, il presidente della Regione Eugenio Giani e altri esponenti del Pd hanno criticato questa scelta e chiesto al governo di tornare indietro. Il viceministro dei Trasporti Rixi ha spiegato che la decisione è stata presa perché la progettazione definitiva del collegamento non è ancora stata completata, ma si è impegnato a prevedere l’investimento nella legge di bilancio del 2024. Tuttavia, il Pd è preoccupato e sostiene che questo definanziamento danneggi non solo Livorno, ma l’intera regione della Toscana. Il presidente Giani ha affermato che senza i giusti collegamenti, il progetto della Darsena Europa diventa inutile. Il Pd continuerà a lottare per ottenere i fondi necessari per questa infrastruttura strategica.

Misiani (Pd), “Trecento milioni di euro scippati dal governo sono un torto grave per Livorno e la Toscana”

Tutte le Notizie


Lucca [su_post post_id=””] GN