Sport

Nfl al via: Chiefs favoriti ma Brady vuol scrivere la storia. L’avversario più duro da placcare sarà il Covid

Nfl al via: Chiefs favoriti ma Brady vuol scrivere la storia. L’avversario più duro da placcare sarà il Covid 

Il football al tempo del Covid. Una scommessa, nella migliore delle ipotesi. Ma per taluni anche un azzardo. Nel football il contatto, anzi la collisione, è tutto. Ci si respira addosso. La parola distanziamento non fa parte di questo sport. Tuttavia giovedì notte si parte (in campo Chiefs e Texans). Con tutte le incognite del caso.

Frastuono digitale

Come ogni vicenda di questi mesi, sarà tutto soggetto all’andamento del virus. Stop and go, oppure no, si spera. La Nfl ha cercato di blindare le squadre con rigidi protocolli di sicurezza e preferirebbe che gli stadi restassero vuoti. Ma su quest’ultimo aspetto ci sarà un po’ di anarchia perché ogni Stato avrà le sue regole e dunque ci saranno impianti con qualche migliaio di spettatori – distanziati – e altri rigidamente deserti ma accompagnati dal frastuono digitale del pubblico creato artificialmente per sopperire alle assenze.


Altri Sport

Nfl, mai più Redskins: Washington cambia nome e logo per le accuse di razzismo

Mahomes per la dinastia, Brady per la storia

Detto ciò, virus permettendo, il campionato si annuncia come sempre molto interessante dal punto di vista tecnico. Non ci sono state partite per testare le squadre e gli allenamenti sono stati piuttosto ridotti nel tempo e bisognerà vedere davanti a routine improvvisamente diverse come reagiranno le squadre. Favoriti i Chiefs, che dopo il Super…

Tags
Show More
Close