Noleggio abusivo natante promosso su web

Pubblicizzava anche su siti web dedicati, il noleggio di un natante da diporto ad uso privato, presente nella marineria di Ancona, ma non aveva l’autorizzazione per l’attività.

Lo hanno scoperto i militari della Stazione della Guardia di finanza di Ancona.

Identificato il proprietario a cui sono stati contestati due verbali amministrativi e che rischia sanzioni fino a un massimo di 22mila euro: promuoveva uscite in mare e pernottamento a bordo; di questa attività, ritenuta di natura commerciale, per la quale occorre chiedere una preventiva autorizzazione, i finanzieri hanno trovato numerose recensioni su siti Internet…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer