Categories
Ansa

Omicidio Sacchi, Anastasya: ‘Io accusata di essere una assassina’

“Mi hanno fatto passare per un’assassina, per l’amante del migliore amico del mio fidanzato, ma Luca era tutto per me, volevo costruire una famiglia con lui”. Non ha trattenuto le lacrime Anastasya Kylemnyk, la fidanzata di Luca Sacchi, ascoltata per la prima volta nel processo per l’omicidio del 25enne personal trainer avvenuto a Roma nell’ottobre 2019.

Nel processo sono imputate cinque persone tra cui la stessa ragazza, accusata del tentativo di acquisto di droga. “Oltre al lutto che non mi hanno fatto vivere ho dovuto combattere con persone che mi accusavano di essere l’assassina e l’amante di Giovanni Pr

Continua a leggere