Ora Maroni insegna la politica con D'Alema e Bersani

Ora Roberto Maroni, in accordo con il rettore dell’Università di Pavia, ha messo in piedi un corso di dieci lezioni di “pragmatica politica”

Ora Roberto Maroni sale in cattedra per insegnare la politica ai giovani. L’ex governatore della Lombardia, in accordo con il rettore dell’Università di Pavia, Fabio Rugge, ha messo in piedi un corso di dieci lezioni di “pragmatica politica” per approfondire alcune tematiche come la leadership, il negoziato, gli accordi, le alleanze e la politica fatta sul territorio.

Maroni sarà il coordinatore del corso, mentre come docenti sono stati invitati politici quali Pier Luigi Bersani, Massimo D’Alema, Paolo Gentiloni e Gianni Letta ma non solo. Interverranno anche amministratori locali come il sindaco di Torino Chiara Appendino, il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, e il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala. Si prevede anche la partecipazione dell’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, e l’ex ministro dell’Istruzione Letizia Moratti. Per scelta dello stesso Maroni non vi sarà la presenza di esponenti del governo gialloverde. L’iscrizione, ricorda il Corriere della Sera, al corso avrà un costo di 3500 euro e, per iscriversi, gli interessati hanno tempo fino al 20 settembre. Il seminario inizierà il 28-29 settembre e terminerà a metà dicembre.

CONTINUA

Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer