Notizie

L arte orafa patrimonio fiorentino

This content has been archived. It may no longer be relevant

Federico

Vianello*

Un omaggio all’arte orafa fiorentina e toscana: e questo “C’e modo e moda. Firenze e un gioiello”, l’esposizione concorso che Cna Firenze ha programmato sul tema “Recupero della memoria con uno sguardo al futuro” nel corso dell’edizione 2022 della Florence Jewellery Week, manifestazione ideata e organizzata da ’Lao Le arti orafe’ dedicata al mondo del gioiello contemporaneo, con un ricco programma di mostre, manifestazioni e incontri che si svolgerà dal 28 aprile al 2 maggio in diversi luoghi della città. Tutto il programma su www.preziosa.org. Il titolo dell’avvenimento ’C’e modo e moda’ vuole evidenziare che a Firenze e in Toscana esiste un modo specifico di fare e per modo intendiamo sia forma che procedimento o maniera. Quale miglior modo allora se non rappresentare questo saper fare degli orafi Fiorentini e toscani coinvolgendo pure il settore della moda con cui Firenze e conosciuta nel mondo? L’esposizione nasce dunque per stimolare, rappresentare e valorizzare, nella parte interna della più prestigiosa rassegna italiana nel settore dell’oreficeria contemporanea e di ricerca, il presente realizzazione orafa fiorentino toscana, forte di secoli di memoria, lavorazioni e tecniche peculiari. Una realizzazione nel solco della usanza ma pur sempre in grado di innovazione e contemporaneità: oggi come ieri una perfetta simbiosi di arte e artigianato. I maestri orafi che espongono le loro creazioni in questa sala sono stati selezionati e premiati da un’apposita e prestigiosa commissione scientifica. L’esposizione (Limonaia di Palazzo Dottori Riccardi) ospiterà pure eventi collaterali legati al mondo della moda attraverso la Couture jewels prestazione di Noell Maggini Maison e Cna Federmoda.

*Presidente orafi e argentieri Cna Firenze


The post in italian is about:
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/larte-orafa-patrimonio-fiorentino-1.7598196 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/larte-orafa-patrimonio-fiorentino-1.7598196 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

L’article en italien concerne :
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/larte-orafa-patrimonio-fiorentino-1.7598196 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/larte-orafa-patrimonio-fiorentino-1.7598196 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]