Pasticcere ma con reddito cittadinanza

 Faceva il pasticcere abusivo e percepiva il reddito di cittadinanza di circa 700 euro al mese.  E’ stato denunciato dalla guardia di finanza a Salinagrande nel trapanese.

I dolci venivano preparati in un laboratorio, secondo l’accusa, senza autorizzazione sanitaria e requisiti igienico-sanitari.
   Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer