Paura nell’avellinese per un parto in casa: neonato in terapia intensiva. Indagano i carabinieri

Quando gli operatori del 118 sono hanno trovato in una casa di Cervinara una donna di 30 anni nel bagno priva di sensi e il bambino in ipotermia. La ragazza si trovava ospite da alcuni parenti che, in base alle prime informazioni prese dalla polizia, erano all’oscuro della gravidanza. La 30enne ha partorito in casa e ha adagiato il neonato, avvolto in un asciugamano, su un balcone. I sanitari…
Leggi anche altri post Regione Campania o leggi originale
Paura nell’avellinese per un parto in casa: neonato in terapia intensiva. Indagano i carabinieri  


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer