Grosseto

“Per motivi di giustizia” al Museo di storia naturale della Maremma

This content has been archived. It may no longer be relevant

#grosseto

Mercoledì 13 luglio la presentazione del libro del sociologo Marco Omizzolo.

Grosseto: Il sociologo Marco Omizzolo e l’ospite del nuovo incontro con gli eventi estivi del Museo di storia naturale della Maremma, insieme con la libreria QuantoBasta. Mercoledì 13 luglio alle 18.30 in piazza della Palma, Omizzolo presenta il suo libro “Per motivi di giustizia”, edito da People.

«Il racconto di Omizzolo – spiegano gli organizzatori – e un viaggio tra le storie di vita di impiegati e lavoratrici che si ribellano alla schiavitù del lavoro e in particolar modo del padronato capitalista, delle agromafie e del caporalato. Storie di donne e uomini che esprimono e rappresentano un’Italia che non si arrende, malgrado il razzismo, il lavoro forzato, la schiavitù, le mafie e una profonda e strumentale indifferenza che e propedeutica a questo sistema. Storie come quella di Balbir Singh, che sta lavorando per 6 anni in un’azienda agricola dell’Agro Pontino alle dipendenze di un padrone italiano che lo considera un animale senza diritti. Eppure Balbir si ribella, lo denuncia e si costituisce parte civile nel relativo processo malgrado sappia di aver “infastidito” la ‘ndrangheta. Seguono le vicende di molti altri braccianti, uomini e donne, migranti e italiani, ribelli per scelta alla schiavitù dei padroni e dei padrini della penisola. Storie di impiegati, come abbiamo smesso di raccontarle». 

Marco Omizzolo, sociologo Eurispes e presidente di Tempi Moderni, si cura di mafie, di tratta internazionale e di caporalato. Ha lavorato come bracciante infiltrato in diverse aziende agricole dell’Agro Pontino,

 » 


VEGN2458->> 2022-07-12 16:10:13