Perché Vittorio Feltri si dimette da giornalista (e che cosa comporta)


Perché Vittorio Feltri si dimette da giornalista (e che cosa comporta)

“Dimissioni da giornalista” per Vittorio Feltri? E che significa? “Feltri si dimette da giornalista”: così titola oggi in prima pagina “il Giornale”, che annuncia la decisione di Vittorio Feltri di lasciare l’Ordine dei giornalisti. “Dopo cinquant’anni di carriera – scrive in un editoriale Alessandro Sallusti – si è dimesso dall’Ordine rinunciando a titoli e posti di comando nei giornali, compreso nel suo Libero (lo fondò nel 2000). Perché lo abbia fatto lo spiegherà lui, ma io immagino che sia una scelta dolorosa per sottrarsi una volta per tutte all’accanimento con cui da anni l’Ordine dei giornalisti cerca di imbavagliarlo e limitarne la libertà di pensiero a colpi di processi disciplinari per presunti reati di opinione e continue minacce di sospensione e radiazione”

“Dovete sapere – prosegue Sallusti – che per esercitare la professione di giornalista bisogna essere iscritti all’Ordine – inventato dal …

 

Perché Vittorio Feltri si dimette da giornalista (e che cosa comporta)

visita la pagina