Permesso premio al baby killer che nel 2016 uccise un vigilante a Piscinola. Indignazione della famiglia della vittima

Un permesso premio per festeggiare il suoi 18 anni, dopo neanche un anno di cella e con una condanna a 16 anni e mezzo per aver ucciso “con crudeltà” il vigilante Franco Della Corte, colpito a morte il 16 marzo 2018 all’esterno della metro di Piscinola, a Napoli. Una festa, le foto che sono finite sui social – come raccontano oggi organi di stampa – e la ‘vergogna’ espressa dalla famiglia del…
Leggi anche altri post Regione Campania o leggi originale
Permesso premio al baby killer che nel 2016 uccise un vigilante a Piscinola. Indignazione della famiglia della vittima  


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer