Pg, verosimile appello Aemilia a gennaio

Il secondo grado del processo Aemilia, il più grande procedimento che si sia svolto al nord contro le infiltrazioni mafiose, anche se “non è ancora stata fissata la prima udienza” potrebbe essere celebrato “verosimilmente, mi diceva il presidente della Corte d’Appello di Bologna, a gennaio”.

Lo ha detto, a margine di un vertice al Comando legione Carabinieri Emilia Romagna sulla cooperazione internazionale di polizia, il procuratore generale Ignazio De Francisci rispondendo a una domanda dei cronisti sull’appello del maxi processo contro l’Ndrangheta che da Reggio Emilia si sposterà nel capoluogo.

Per quanto riguarda il luogo…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer