Picchia e deruba ex datrice lavoro

Una donna di 53 anni, originaria della Campania ma da tempo domiciliata nello spezzino, di professione colf, è stata sottoposta agli arresti domiciliari con imposizione del braccialetto elettronico perché, qualche giorno fa, ha picchiato e derubato la sua ex datrice di lavoro

E’ successo a Ceparana, nello spezzino

Alla base dell’aggressione, un contenzioso con la donna per la quale aveva lavorato come collaboratrice domestica.

La colf l’ha aspettata in casa e, quando la donna è rientrata, l’ha aggredita e picchiata causandole gravi lesioni alle braccia e alla testa.

Dopodiché ha portato via…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer