Pil II trimestre cresce 0,2%, +1,2%

Nel secondo trimestre dell’anno l’economia italiana è cresciuta dello 0,2%, confermando il rallentamento segnato con la prima stima.

Lo rende noto l’Istat in base alle stime definitive sui conti economici del periodo aprile-giugno.

Nel primo trimestre il Pil aveva registrato un rialzo dello 0,3%.

L’Istat ha rivisto al rialzo la prima stima sulla crescita tendenziale dell’economia italiana.

Nel secondo trimestre 2018 il Pil è aumentato dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2017, contro il +1,1% reso noto dall’Istituto di statistica il 31 luglio scorso in base alle stime provvisorie.

A dieci anni dall’inizio della crisi economica, il Pil italiano ha perso il 5,3%.

Il confronto è con il primo trimestre 2018, quando si toccò il massimo storico.

Nonostante il rallentamento rispetto ai primi tre mesi dell…

LEGGI TUTTO
Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer