Attualitá

Più spazi per le aule, Comuni e Province scrivono all’Azzolina: “Servono più soldi”

Più spazi per le aule, Comuni e Province scrivono all’Azzolina: “Servono più soldi” 

Aumentare le risorse per il fondo emergenze, per affitti, noleggi o acquisti di nuovi spazi da adibire ad aule didattiche. E’ quanto hanno chiesto – secondo quanto rivela l’Adnkronos – il presidente di Anci, Antonio Decaro, e il presidente di Upi, Michele De Pascale, in una lettera inviata al ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina dove spiegano che, secondo i calcoli degli enti locali, i fabbisogni espressi ammontano a circa a “300 milioni di euro”. Tra le altre richieste anche l'”assoluta urgenza per i Comuni di poter disporre della possibilità di utilizzare i contratti a tempo determinato in deroga ai vincoli attualmente vigenti con riferimento al tetto della spesa sostenuta nel 2009″.

Scuola

Al via il recupero degli apprendimenti. I presidi: “Ma le scuole non sono pronte”

“Gentile ministra, come le è noto, Anci ed Upi, hanno, da subito, collaborato per raggiungere l’obiettivo prioritario condiviso, cioè quello di consentire il rientro dei nostri bambini e ragazzi a scuola in condizioni di sicurezza – sottolineano Decaro e De Pascale nella lettera – Lo abbiamo fatto sensibilizzando gli enti locali ad attivare tutte le possibili soluzioni proposte dal ministero in vista della riapertura delle scuole, conformandosi alle linee guida contenute nel piano scuola 2020/2021. Abbiamo da mesi avanzato proposte chiare su due aspetti fondamentali: risorse finanziarie e…

Tags
Show More
Close