Precipita nel vano ascensore e muore

Un ingegnere in pensione di 72 anni è morto a Sciacca (Agrigento) dopo essere precipitato nel vano ascensore, in un edificio che ospita alcune attività commerciali.

Il pm Cristian Del Turco ha aperto un’indagine per omicidio colposo e ha disposto l’autopsia.

Al momento si procede contro ignoti.

Le immagini del sistema di videosorveglianza ritraggono l’uomo mentre mentre si avvia verso la porta di servizio dello stabile che conduce all’ascensore.

Sono già state sentite diverse persone, tra le quali gli stessi responsabili della società incaricata della manutenzione dell’ascensoreLeggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer