Il primo romanzo” della grande Pandemia da coronavirus esce a Bolzano. Ecco ”E quindi uscimmo a riveder la gente. Diario della Grande Reclusione”

Il primo romanzo” della grande Pandemia da coronavirus esce a Bolzano. Ecco ”E quindi uscimmo a riveder la gente. Diario della Grande Reclusione”

BOLZANO. Premesso: questa recensione è una dedica all’amico prima che allo scrittore. L’esordio letterario, seppure assai ritardato, di un autentico mago della parola, per il quale recuperiamo volentieri lo strumento della critica culturale dal cassetto delle arti reflue. Esce domani in libreria (il 14 maggio), per i tipi della casa editrice bolzanina Alpha&BetaE quindi uscimmo a riveder la gente. Diario della Grande Reclusione”. Un libro partorito nella fase più acuta della “grande Pandemia”, che tra le conseguenze, evidentemente non tutte negative, vede sbocciare l’opera prima del commentatore politico, traduttore, insegnante, critico e polemista Gabriele di Luca.

Un diario quotidiano della “vita” al tempo del coronavirus, sfavillante di lampi poetici e geniali chiaroscuri. Chiuso nel suo appartamento, tra occhiate nostalgiche al giardino, libri da sfogliare di malavoglia, temerarie …

 

Il primo romanzo” della grande Pandemia da coronavirus esce a Bolzano. Ecco ”E quindi uscimmo a riveder la gente. Diario della Grande Reclusione”

visita la pagina 

Lascia un commento