Pisa

Psicologia e cavalli per la salute mentale L’inclusione sta di casa a La Cartuja

This content has been archived. It may no longer be relevant

#pisa

CALCI (Pisa)

Non solo natura, cavalli e grandi spazi per attività di ogni tipo, nel maneggio di Calci, è entrata pure la psicologia. Percorsi riabilitativi “su misura“ per bimbi ed adulti con problematiche di salute mentale. Si va al “M.a.r.e”, acronimo che significa “Mente, Azione, Rigenerazione, Educazione”. Il Centro Ippico La Cartuja oggi è un ’laboratorio’ di inclusione. Perché ogni attività viene svolta con percorsi dedicati ma non separarati attraverso un protocollo applicabile a diverse patologie della salute mentale e un team coordinato da Giacomo Bulgarelli, tecnico della riabilitazione psichiatrica e psicologo. La sfida, lanciata insieme al proprietario del maneggio Silvio Colombini, è quella di proporre un posto, con professionisti e addetti formati, dove intraprendere percorsi riabilitativi nel contesto di una socialità aperta e terapeutica. Al “M.a.r.e.”, oltre alle attività con i cavalli, si puòò praticare tiro con l’arco, pugilato, arti marziali, musicoterapia, recitazione. Pure i campi solari sono inclusivi. “La 1ª fase ha visto un importante sforzo logistico e organizzativo e diverse sono state le collaborazioni avviate tra i quali con AutismoPisa – spiega Colombini – al momento invece abbiamo redatto un protocollo che riguarda un ampio numero di problematiche legate alla salute mentale e da settembre, viste le molte richieste, inizieremo ad offrire servizi di precauzione ed educazione alla salute su numerose tematiche tra i quali, gestione degli stati d’ansia, aggressività, fluttuazioni dell’umore”. Info: www.maneggiocalci.it, [email protected]


VEGN2395->> 2022-07-05 09:16:00